top of page
  • Immagine del redattoreLaura Zanardi

4 consigli (più uno) per una scrittura efficace

Aggiornamento: 24 gen



Non c’è niente da fare, ognuno ha il proprio modo e il proprio stile quando si tratta di scrittura. Non dimentichiamoci che si tratta comunque di una forma d’arte, vale a dire che non esistono regole da seguire alla lettera, ma solo una serie di accortezze da tenere a mente quando si tratta di battere sulla tastiera.


Per accertarti che la scrittura si renda autorevole, oltre che corretta e di piacevole lettura, poniti questa domanda: “Qual è il messaggio principale che voglio comunicare?”

Non puoi convincere il lettore se non sai neppure su cosa stai cercando di convincerlo. Non credi? La scrittura, infatti, prevede un minimo di pianificazione, ciò vuol dire che, prima di scrivere, devi perlomeno avere in mente l’argomento che vuoi trattare e come ne vuoi parlare.


Ma non perdiamoci in chiacchiere e, se vuoi diventare il nuovo Hemingway o la moderna Jane Austen prosegui con questa splendida lettura. (eheeh!)



Le 4 regole che stanno bene con tutto

Cerca di creare un elenco delle idee di scrittura. Le idee possono sopraggiungere costantemente e in qualsiasi momento; creando un elenco avrai la possibilità di non perdere tutti quegli spunti creativi e di avere subito del materiale di valore quando arriva il momento di lavorare a un testo.


Non creare confusione al lettore, ogni idea deve passare a quella successiva in modo prevedibile e sensato.

Quando le idee non scorrono in questo modo, i lettori si confondono e trovano quasi impossibile la lettura. La conseguenza? Interromperanno e usciranno dal tuo blog. Severi ma giusti!


A volte capita di scrivere frasi lunghe e confuse, oppure frasi con una sovrabbondanza di peculiarità linguistiche. Quelle che però trovate artistiche e belle, potrebbero risultare faticose per chi legge, ecco perché occorre rileggere ciò che si è scritto tagliando tuuuutto il superfluo.


Ti sembra di aver utilizzato troppi trattini, punti e virgola, parentesi o altri segni di punteggiatura? Ristruttura i tuoi scritti in modo che vengano utilizzati di meno. Sono modi divertenti di scrivere ma, come sempre, a piccole dosi, altrimenti risultano leggermente fastidiosi per il lettore.


Consiglio bonus: infrangi le regole. La scrittura è un’arte, non una scienza e, a volte, infrangere le regole è la cosa più sensata da fare!

39 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page